Lucio Fontana

Lucio Fontana (Rosario, 19 febbraio 1899 – Comabbio, 7 settembre 1968)

Fondatore del movimento spazialista. Negli anni ‘30 spaziando tra figurativo e astratto, la sua scultura, sia in terracotta che in gesso, con o senza colore, diventa più libera e personale. Partecipa alla Triennale di Milano, alla Biennale di Venezia, alla Quadriennale di Roma. Nell’aprile del 1947 fonda il “Movimento spaziale”. L’anno seguente vede l’uscita del Secondo Manifesto dello Spazialismo. Nel 1949, forando la tela supera la distinzione tradizionale tra pittura e scultura. Lo spazio cessa di essere oggetto di rappresentazione secondo le regole convenzionali della prospettiva.

Lucio Fontana, Concetto spaziale Attese, 1967

Lucio Fontana, Concetto spaziale Attese, 1967

Lucio Fontana, Concetto spaziale, La fine di Dio (1964)

Lucio Fontana, Concetto spaziale Attese, 1967

Lucio Fontana, Struttura per la IX Triennale di Milano

Lucio Fontana, Struttura per la IX Triennale di Milano

Tutte le immagini sono a scopo illustrativo