Zoran Music

La struttura pittorica e compositiva di Zoran Music (Gorizia, Italia, 1909) si rivolge all’essenziale. Come dimostrano i suoi cicli, in essi coabitano, in perfetto equilibrio, paesaggi carsici, cavallini, le tragiche esperienze della prigionia e la solarità della laguna veneziana. Da ultimo, perfino il Suo Essere, trasfigurato in splendidi autoritratti. Il risultato è una sinfonia di esperienze materiali e interiori trasformate in pittura.

ZORAN MUSIC (GORIZIA, 1909 – 2005) SENZA TITOLO, 1966

 
ZORAN MUSIC (GORIZIA, 1909 – 2005) CAVALLINI, 1951 Olio su tela cm. 73×100

ZORAN MUSIC (GORIZIA, 1909 – VENEZIA , 2005) FIORI A CORTINA, 1965

Tutte le immagini sono a scopo illustrativo